Spiaggia Tavolara

Spiaggia Tavolara

L'isola di Tavolara si trova in Gallura compresa nei territori dei comuni di Olbia e Porto San Paolo.
L'Isola di Tavolara è situata all'interno dell'Area marina Protetta di Tavolara Punta di Coda Cavallo istituita nel 1997 per preservare il tratto di litorale antistante i centri di Porto San Paolo, Olbia e San Teodoro.
Tavolara con la ragguardevole altezza di 565m sul livello del mare si erge maestosa di fronte al paese di Porto San Paolo ed è visibile dalla sommita del Monte Albo così come dalla Corsica.

Il suo aspetto ed il suo colore richiamano alle montagne dell'interno della Sardegna (Monte Corrasi, Monte Albo) e del Golfo di Orosei, con il caratteristico colore grigio chiaro dei massicci calcarei: si può osservare che la vicina isola di Molara e ed il tratto di costa che si affaccia di fronte all'isola, tranne Capo Figari, non presentano le stesse caratteristiche.
Un po di storia: Nei primi anni del 1800 (periodo Regno Sardo Piemontese) ad opera del governo centrale si favorì un opera di colonizzazione delle coste della Sardegna, fino ad allora pressochè disabitate: Fu in quel periodo che Giuseppe Bertoleoni proveniente dalla natia Corsica, si stabili nell'isola di Tavolara impossessandosene.

Negli anni a seguire il Principe Carlo Alberto (1798-1849) si recò a Tavolara, li conobbe Paolo Bertoleoni (figlio di Giuseppe); tra i due nacque una grande amicizia che sfociò nel conferimento da parte del Principe Carlo Alberto (1798-1849) del titolo di Re di Tavolara nei confronti di Paolo Bertoleoni.
In qualità di re, Paolo Bertoleoni ebbe diritto di proprietà su tutta l'isola di Tavolara.
Tempo dopo una nave della Marina Reale Inglese si recò a Tavolara su istruzioni della Regina Vittoria d'Inghilterra (1819-1901), li furono impressi alcuni dagherrotipi dei discendenti del Re di Tavolara.
La foto è oggi esposta nella residenza ufficiale del sovrano del Regno Unito, il Buckingham Palace, con la dicitura "Il più piccolo regno del mondo".

Fauna: Nell'isola sono numerose le colonie di uccelli marini (gabbiano reale, gabbiano corso, cormorano, berta minore, berta maggiore, marangone dal ciuffo).
Persino l'aquila reale ha trovato riparo negli anfratti dell'isola di Tavolara, vi è stanziata una coppia che si riproduce abitualmente.
Fino al 1953 nell'isola di Tavolara era presente anche la foca monaca ormai estinta in quasi tutto il Meditterraneo.
Vi è poi sulla terraferma una colonia di capre inselvatichite discendenti di quelle abbandonate dagli abitanti dell'isola che negli anni 60 si trasferirono sulla terraferma.

Raggiungere l'Isola di Tavolara: Il tratto di costa della Sardegna più vicino all'isola di Tavolara e quello del comune di Porto San Paolo: nel piccolo approdo turistico del paese è possibile noleggiare gommoni e piccole barche per la visita dell'Area marina Protetta di Tavolara Punta di Coda Cavallo oppure usufruire delle escursioni a bordo di barconi pilotati da persone del luogo che sapranno seguire gli itinerari più caratteristici all'interno dell'Area marina Protetta di Tavolara Punta di Coda Cavallo.
Da segnalare le escursioni organizzate dalla "Tavolara Navigazione" del Sig. Rocco Luciano (info:0789/40210--339/7590974--347/3788432).

Dalle camere da letto dei nostri appartamenti in affitto in Sardegna si gode di una stupenda vista sull'Isola di Tavolara.

Check availability

whatsapp

Maggiori info... risponde Ivan

3357718363 oppure chiama 0789 480054

Servizi gratuiti inclusi nel prezzo

  • Wi-Fi Gratuito
  • TV SAT
  • Lavatrici comuni
  • Assistenza in loco
  • Parcheggio pubblico gratuito

Al Residence La Rosa siamo a tua completa disposizione per farti trascorre una vacanza da sogno nel mare più bello del Meditterraneo

RESIDENCE SARDEGNA
OFFERTE
APPARTAMENTI
RICETTE
ESCURSIONI